Trail del Centenario: Mattia Tanara e Maria Princis sono i più veloci sulla 23km, prima tappa delle Skyrunner Italy Series

Ancora record per il Trail del Centenario by Lovato, organizzato dall’azienda con sede a Gorle (Bg) in collaborazione con la Fly Up Sport di Mario Poletti a Foppolo, che quest’anno è riuscito a portare sulle montagne dell’Alta Val Brembana qualcosa come 600 appassionati di trailrunning accompagnati da famigliari e amici. Una scommessa vinta, quella siglata tra l’amministratore delegato di Lovato Electric Massimo Cacciavillani (in prima linea al via insieme agli atleti) e la località montana di Foppolo, che ormai considera il Centenario come una bellissima opportunità di valorizzazione del territorio a ridosso del periodo estivo.  Con oltre 600 atleti al via sulle tre distanze, opportunamente modificate causa neve in quota, il Trail del Centenario è stato anche occasione di festa grazie al concerto pomeridiano del gruppo folk rock Gotto Esplosivo, che ha attirato a Foppolo fan da tutta la provincia di Bergamo. Ma veniamo alle gare, aperte dallo start in massa che, puntuale alle ore 9.30, ha regalato immagini sceniche e d’effetto, grazie al serpentone di atleti multicolor che dalla partenza della funivia del Piazzale degli Alberghi risaliva la Pista Quarta Baita. Una moltitudine di runner che si stagliavano sullo sfondo degli archi, delle bandiere e degli striscioni color “arancione Lovato” e, ancora più in là, le montagne che questa gara valorizza e fa conoscere anche a chi viene da fuori provincia.

Cronaca di gara

La distanza regina, sebbene non si tratti di quella più lunga, è stata la 23 km, quest’anno prima tappa del prestigioso circuito delle Skyrunner Italy Series organizzato dalla Federazione Italiana di Skyrunning e che comprende anche la International Rosetta Skyrace e la Zacup. Ad aggiudicarsela un brillantissimo Mattia Tanara, portacolori Scott, e al femminile la Pegarun Maria Princis. La Princis, nuovo acquisto in casa Pegarun, ha chiuso con il tempo di 02:58:51, seguita da Silvia Zanchi (03:01:55, team Elleerre) e da Sara Mangili (03:10:59, Atletica Presezzo). Al maschile è stata battaglia tra Tanara e il local, campione di scialpinismo, William Boffelli. Intervistato dallo speaker Tony Tranquillo, Tanara si è dichiarato davvero soddisfatto della prestazione e in grinta per il restante della stagione 2024 che, fin dall’inizio, ha regalato bei risultati. A partire dalla vittoria alla Valzurio Trail e proseguendo per il bel quinto posto alla prestigiosa Resegup. A un minuto di distanza circa da Boffelli durante la salita, Tanara ha recuperato il campione in discesa, specialità nella quale eccelle e riesce a fare la differenza. Terzo posto, ma decisamente distanziato dalla testa della corsa, Carlo Curnis del team Elleerre.

Nella 14 chilometri il primo posto è andato a Nicola Mostacchetti, tallonato da Luca Curti. Completa il podio Federico Zambelli. Tra le donne la più veloce a tagliare il traguardo è stata Banchialem Amodio, seguita da Beatrice Ferrari e Alessandra Persico. Per la Amodio gare condotta fin dai primi chilometri e portata a termine in solitaria.

Nella nuova e apprezzata distanza da 31 km, la prima ad andare sold out, sorpresa di Luca Raschetti del Team Valtellina che si è piazzato davanti a Diego Angella e Luca Arrigoni con il tempo di 3 ore, 4 minuti e 29 secondi. Una vittoria inaspettata e un nome sicuramente non altisonante, che oggi ha però dato dimostrazione di poter intimorire alcuni tra i migliori rappresentanti della disciplina su scala nazionale. Al femminile niente da fare: la valdostana Roberta Jacquin non ha tradito le aspettative e ha condotto gara in solitaria, arrivando con un bel sorriso stampato e chiudendo in 4 ore precise. Secondo posto per Paola Nodari e terzo gradino del podio per Arianna Mariani.

Il premio in memoria di Dario Consoli per il gruppo più numeroso, che lo scorso anno era andato al team Gaaren#BeaHero, quest’anno è stato assegnato alla nutrita rappresentanza dei Runners Bergamo.

Successo anche per AGRI TRAIL: la passeggiata alla scoperta degli alpeggi attorno a Foppolo organizzata in collaborazione con UniBg, che ha visto la partecipazione di una cinquantina di persone.

Foto Credits: DR Fotografia

PODIO 14 KM (maschile e femminile)

NICOLA MOSTACCHETTI  01:09:56 (ATLETICA VALLE BREMBANA)
LUCA CURTI 01:10:46
FEDERICO ZAMBELLI 01:14:32 (ASD RUNNERS BERGAMO)

BANCHIALEM AMODIO 01:34:45 (VALLE BREMBANA)
BEATRICE FERRARI 01:43:41
ALESSANDRA PERSICO 01:47:03 (G.S. MARINELLI)

PODIO 23 KM (maschile e femminile)

MATTIA TANARA 02:02:12 (TEAM KM SPORT)
WILLIAM BOFFELLI 02:03:40 (OUTDOOR WITH US)
CARLO CURNIS 02:15:06 (ELLE ERRE ASD)

MARIA PILAR PRINCIS 02:58:51 (ASD PEGARUN)
SILVIA ZANCHI 03:01:55 (ELLE ERRE ASD)
SARA MANGILI 03:10:59 (ATLETICA PRESEZZO)

PODIO 31 KM (maschile e femminile)

LUCA RASCHETTI 03:04:29 (TEAM VALTELLINA)
DIEGO ANGELLA 03:06:55 (ASD SECURLIVE)
LUCA ARRIGONI 03:11:13 (ASD PEGARUN)

ROBERTA JACQUIN 04:00:00 (ASD PEGARUN)
PAOLA NODARI 04:12:01
ARIANNA MARIANI 04:17:31 (ASD RUNNERS BERGAMO)

COSA NE PENSI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*