Sky del Canto, vincono Arrigoni e Rusconi nella 22 km, Galassi e Zambelli nella 13 km

Sky del Canto 2024 ecco le classifiche che hanno incoronato Luca Arrigoni e Francesca Rusconi nella 22 chilometri e Federico Zambelli e Samantha Galassi nella 13 chilometri. Giornata baciata dal sole su un percorso sempre tecnico ed affascinante

22 chilometri

Nella gara regina Francesca Rusconi (Team Rock experience) vince in 2 ore 04’34” davanti a Viviana Marri (Carvico Skyrunning) e a Nicole Ruggeri (Team Gaaren Beahero)

Tra gli uomini solito dominio di Luca Arrigoni, questa volta libero dalle allergie che lo hanno fermato domenica scorsa. L’aquila del Pegarun vince in 1 ora 49’25” seguito dal compagno di squadra Paolo Poli, terzo Alessio Biava (Team Gaaren Beahero)

13 chilometri

Federico Zambelli (Runners Bergamo) si impone nella gara maschile con il tempo di 1 ora 02’59” seguito da Benedetto Roda (Carvico Skyrunning) e da Manuel Scarpellini (Team Gaaren Beahero)

Nella gara femminile Samantha Galassi (Recastello Radici Group) si porta a casa la vittoria con il tempo di 1 ora 11’36” nella gara vinta con un ampio margine su Monica Vagni (Pegarun) e su Arianna Mariani (Runners Bergamo)

RESOCONTO DEL PRESIDENTE PEGARUN GIORGIO PESENTI

Domenica 24 marzo giornata delle Palme al profumo d’ulivo Carvico Bergamo. I volontari della Carvico skyrunning hanno messo il massimo impegno per organizzare la 14^ edizione della corsa del cielo di Carvico e i corridori hanno risposto in massa alla chiamata sul tracciato intorno al monte Canto. Fortunatamente il bel meteo primaverile ha fatto il resto regalando una magnifica giornata ai competitor della montagna e questi non si sono fatti pregare due volte e hanno dato sfogo alla voglia di scarpettare sui sentieri del percorso permanente della Sky del Canto, tenuto in ordine maniacale da Alessandro Chiappa e dal suo staff del team Carvico Skyrunning. Nella gara classica di 22 km per un d+ 1.208 metri, la più attesa, i due favoriti di giornata: Luca Arrigoni e Francesca Rusconi non hanno deluso le attese. Nella competizione maschile il vincitore l’aquila Pegarun vice campione del mondo di ultraskymarathon master Arrigoni Luca ha dovuto sudare molte camice per aver ragione del compagno di società Pegarun Poli Paolo recente vincitore del circuito la Due sul Brembo. Poli ha sparato un’ avvio di gara scoppiettante e ha messo in difficoltà la respirazione di Arrigoni poi però le qualità di ultrarunner del campione Arrigoni si sono fatte sentire e sul finale Poli ha dovuto alzare bandiera bianca. Con tutto il rispetto verso tutti i runner i primi due gradini del podio non sono mai stati messi in discussione. Arrigoni Luca ha trionfato con il tempo di 1h49’25” argento per Poli in 1h50’10” bronzo per Biava Alessio società Gaaren Beahero 1h51’26” 4° Bolis Moreno O.S.A. Valmadrera 1h52’14” 5° Riva Maurizio Team Pasturo 1h55’09”. Per il team Pegarun 15esimo Ramon Bonandrini, 37esimo Grossi Paolo. Nella classic 22 km rosa assolo imperioso della fortissima campionessa Francesca Rusconi team Rock Experience Affari e Sport in 2h04’34” per le altre due medaglie del podio volatona finale super elettrizzante, per un soffio ha guadagnato l’argento Marri Viviana team Carvico Skyrunning 2h17’05”630 e bronzo per Ruggeri Nicole team Gaaren Behaero 2h17’05”634, quarto posto per la Pegarun Germozzi Cristina 2h21’08” e quinta Greppi Martina 2h30’13” società Gefo K team. Nella Youth 13 km maschile con un finale da velocista ha vinto Zambelli Federico team Runners Bergamo 1h02’59” al secondo posto l’idolo di casa Roda Benedetto 1h04’03” e terzo Scarpellini Manuel 1h05’43” team Gaaren Behaero; per Pegarun 45° Rodolfo Locatelli, 60° Parisi Riccardo. Nella 13k rosa successo della campionessa Samantha Galassi società la Recastello Radici group in 1h11’36” argento per la bravissima aquila Pegarun Vagni Monica 1h15’52” meritato terzo posto per Mariani Arianna Runners Bergamo in 1h23’19”.

CLASSIFICHE

sky del canto maschile

sky del canto 22k femminile

sky del canto 22k maschile

sky del canto femminile

 

COSA NE PENSI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*