Luca Magri, l’astro nascente dell’atletica orobica: i suoi obiettivi per il 2023

Ha aperto il 2023 come avevq chiuso il 2022, con una vittoria ala Mezza sul Brembo, Luca Magri è uno degli astri nascenti delòe òunghe distanze orobiche, un 2022 da protagonista e un 2023 che già promette bene. “Lo scorso anno Le gare più importanti che ho vinto sono di corsa in montagna , ho vinto la Scalata del Blum, su strada ho ottenuto la vittoria nella Corri nei Borghi a Parre, la 10km a Milano, la mezza la Io21zero91 Breno-Darfo, e la 10km di Crema. Poi anche la 21km Km di Lamine. Ora il 2023 già partito come detto con una brillante vittoria sui 21 chilometri. In questa stagione – spiega Luca Magri – poi tra gli obbiettivi per il 2023 metto sicuramente campionati italiani di sola salita di corsa in montagna che dovrebbero essere organizzati dalla Recastello, la mia socità e le stafette di Corsa in Montagna non ha smesso di fare la corsa Outdoor. Nella prima parte della stagione farò i regionali di campestre e gli italiani, poi a febbraio farò una mezza veloce e il 2 Aprile dovrei fare l’esordio in maratona, per adesso i primi obbiettivi saranno questi”,

2 comments

COSA NE PENSI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*