Gli studenti di Zogno primi tra i Cadetti

Sono l’Istituto Comprensivo di Bagnolo Mella (BS) tra i maschi e l’Istituto Comprensivo di Zogno (BG) al femminile le formazioni che martedì 19 maggio hanno vinto il titolo lombardo a squadre Cadetti (anni di nascita 2001 e 2002 per le competizioni scolastiche) durante la fase regionale dei Campionati Studenteschi di atletica allestita a Parabiago (MI) dall’Ufficio scolastico provinciale di Milano e dall’Atletica Ravello in collaborazione con Ufficio scolastico regionale e FIDAL. Tra i Cadetti l’IC Bagnolo Mella ha superato l’IC ponti Gallarate e IC Zogno, tra le Cadette Zogno e Bagnolo Mella si sono invertiti i piazzamenti mentre l’IC Angelini Almenno San Bartolomeo si è piazzato al secondo posto: le due scuole vincitrici si qualificano per la finale nazionale in programma già martedì 26 e mercoledì 27 maggio proprio in Lombardia, a Desenzano del Garda (BS).

Nelle prove individuali è spiccata su tutto la sfida nei 1000 metri femminili (NELLA FOTO la premiazione) tra una delle protagoniste della stagione invernale come Sophia Favalli (Valtenesi Manerba del Garda) e un’atleta promettente e ancora ragazza per le categorie federali, Susanna Marsigliani (IC Frank-Zucchi Monza): a vincere è stata proprio la più giovane Marsigliani con ottimo tempo, 3:03.49 contro il 3:03.58 della concorrente. Molto brava anche Mirea Nebuloni (IC Rancilio Parabiago), che ha dominato gli 80 ostacoli con 12.36 in batteria e 12.37 in finale. Molto brava anche la marciatrice Arianna Zacché Landri (IC Bagnatica), che ha completato i 2 km in 10:19.32.

Nei concorsi da segnalare soprattutto l’alto femminile e il peso maschile: nel primo doppio 1.58 per Jemimah Agbonlhaor (IC Padre Falsina Castegnato) e Gloria Polotto (SM Casorati Pavia), con Agbonlhaor vincitrice per aver ottenuto la misura al primo assalto; nel secondo 13.63 di Gabriele Castagna (IC Rovello Porro). Infine il vortex maschile, in cui Filippi Simbaldi (IC Olgiate Comasco) ha scagliato l’attrezzo a quasi 70 metri (68.09).

Di seguito gli altri vincitori (i campioni regionali individuali si qualificano di diritto alla finale nazionale). Cadetti. 80 piani: Nicola Cavalli (IC Perlasca Rezzato) 9.77. 1000: Martino Ripamonti (IC Lecco 2 Ticozzi) 2:56.16. 80 ostacoli: Fabio Izzo (IC Urgnano) 11.72. Alto: Mirko Rotini (IC Bagnolo Mella) 1.68. Lungo: Ludovico Gelmi (SM Sacra Famiglia Seriate) 5.59. Marcia 2 km: Fedi Bannour (IC Diotti Casalmaggiore) 10:07.00. 4×100: IC Forze Armate De Marchi Milano 49.70.

Cadette. 80 piani: Giulia Guarriello (IC Moglia) 10.71. Lungo: Camilla Pizzetti (IC Foscolo Vescovato) 4.80. Peso: Michela Ruisi (Conti Buccinasco) 10.28. Vortex: Camilla Bandera (IC Carnate) 53.32. 4×100: IC Zogno 53.56.

da www.fidal-lombardia.it